ATTENZIONE! Sui voli cancellati dovuti a cause di forza maggiore per il rischio di CORONAVIRUS, NON CORRISPONDE NESSUN INDENNIZZO, ma possiamo CHIEDERE IL RIMBORSO DEL BIGLIETTO.

Inizio > Condizioni Generali

Condizioni Generali

In vigore dal giorno 1 maggio 2020 | Versioni precedenti

1. Precedente

Queste disposizioni determinano le condizioni generali di contratto del servizio di proprietà del commerciante CUSTOMER CARE TECHNOLOGIES S.L. (Codice Fiscale: B66546425), di seguito Reclamio, con sede legale in Calle Rambla Iberia, 97 CP: 08205 Sabadell (Barcellona), e iscritta al Registro Mercantile di Barcellona, nel volume 44875, foglio 129, foglio numero B-470060.

2. Accordo

2.1 Quando il Cliente firma il documento di autorizzazione, il Cliente accetta automaticamente e contemporaneamente questi termini e condizioni.

2.2 Un accordo sarà stabilito solo se Reclamio accetta di elaborare il reclamo del cliente. Reclamio ha il diritto di rinunciare al trattamento di qualsiasi reclamo per qualsiasi motivo. In caso di dimissioni, Reclamio provvederà a informare il cliente.

2.3 Stabilendo un accordo con Reclamio, l'utente garantisce di essere autorizzato e di avere la capacità legale di stabilire l'accordo.

2.4 Il Cliente garantisce che il reclamo non è stato ceduto a terzi e che non vi è alcuna controversia legale pendente o anticipata tra il Cliente e la Società sulla stessa materia. Una volta firmato il documento di autorizzazione, il cliente non sarà in grado di assumere terzi per continuare il reclamo o assegnare il caso a terzi. Qualsiasi accordo o cessione esistente, se del caso, deve essere annullato prima della firma del modulo di assegnazione dei diritti o del documento di autorizzazione.

2.5 Se il Cliente riceve un pagamento diretto o qualsiasi altro risarcimento dalla compagnia aerea interessata dopo aver formalizzato il documento di autorizzazione, il Cliente è tenuto a informare immediatamente Reclamio. Tali pagamenti sono considerati come un risarcimento per l'incidente del volo. Una volta firmato il modulo di trasferimento dei diritti o del documento di autorizzazione, il cliente sarà obbligato a cessare qualsiasi trattativa con la compagnia aerea e a indirizzare qualsiasi comunicazione dalla compagnia aerea a Reclamio al fine di ottenere il miglior risultato possibile.

2.6 Il contratto termina:

  • 1) Quando il risarcimento è stato accettato da Reclamio, ricevuto il pagamento dalla compagnia aerea da Reclamio e trasferito al cliente dopo aver detratto le tariffe applicabili.
  • 2) Quando Reclamio afferma che sarebbe inutile continuare il reclamo dopo aver analizzato la fattibilità del caso e avverte il cliente che il reclamo non sarà continuato.

3. Descrizione del servizio

3.1 Reclamio gestirà il reclamo extragiudiziale e giudiziario al fine di ottenere un risarcimento finanziario per il cliente in conformità con la normativa vigente applicabile al trasporto aereo di passeggeri e bagagli.

3.2 I dati e le informazioni dei voli devono essere inviati a Reclamio tramite il sito web, e-mail, telefono o altre soluzioni elettroniche o software compatibili con la popolazione. Al ricevimento della domanda, Reclamio verificherà la redditività del reclamo.

3.3 Per poter procedere con successo al reclamo del cliente, Reclamio necessita del documento di autorizzazione o del mandato firmato dal cliente, che può essere inviato tramite il sito web, e-mail o servizio postale. Una volta completata l'autorizzazione, Reclamio presenterà il reclamo contro la compagnia aerea il prima possibile e si occuperà dell'intero processo.

3.4 Reclamio cercherà di raggiungere un accordo soddisfacente per il cliente sulla base della loro esperienza, ma se entro un ragionevole periodo di tempo non riceve una risposta dalla compagnia aerea o la compagnia aerea è insoddisfacente, passerà il fascicolo a uno dei suoi avvocati per azioni legali.

3.5 Nel caso in cui un rappresentante legale sia nominato per avviare un'azione legale, il cliente consentirà a Reclamio di concedere l'accesso a tutti i dati forniti a Reclamio e consentirà al rappresentante legale di trasferire le informazioni relative alla procedura a Reclamio. Se è richiesta una documentazione aggiuntiva, come delega, dichiarazione giurata, autorizzazione, trasferimento di diritti o qualsiasi altra documentazione pertinente al tribunale, il cliente si impegna a firmare e pagare tale documentazione aggiuntiva.

3.6 Se il rappresentante legale contrattato conclude che ci sono poche possibilità di successo, il cliente ne sarà informato e Reclamio non procederà con il reclamo.

3.7 Nel caso in cui Reclamio o il rappresentante legale contrattato adotterà un'azione legale per l'elaborazione del reclamo, Reclamio coprirà tutti i costi derivanti da tale procedimento in caso di perdita della controversia. Nel caso in cui la controversia venga vinta o venga concluso un accordo tra la compagnia aerea e Reclamio, Reclamio addebiterà le tariffe concordate.

3.8 Il cliente approva che solo Reclamio può accettare qualsiasi proposta offerta dalla compagnia aerea o dai suoi rappresentanti. Pertanto, il cliente autorizza Reclamio ad accettare o rifiutare qualsiasi offerta in base alla loro esperienza.

4. Onorario e commissione

4.1 Reclamio gestirá la richiesta del cliente senza nessun costo iniziale ma addebiterá i suoi servizi in caso di riuscita. Se Reclamio ottiene un risarcimento per il cliente, Reclamio avrá il diritto di addebitare una commissione per il servizio pari al 25% del risarcimento ottenuto piú IVA corrispondente. Nel caso in cui Reclamio avesse dovuto intraprendere un'azione legale per ottenere il risarcimento, Reclamio debiterá una commissione aggiuntiva per azioni legali dell’ 15% piú IVA, che verrá detratta dal risarcimento del cliente insieme alla commissione di servizio.

4.2 Se il cliente riceve il risarcimento económico direttamente dalla compagnia aerea o dal tribunale, quest'ultimo ha l'obbligo di informare Reclamio e di pagare le commissioni concordate. Nel caso in cui il cliente non informi Reclamio del pagamento ricevuto, sará inteso che ha agito in malafede e negligenza, allo stesso modo, dovrá pagare le commissioni corrispondenti.

4.3 Il cliente può annullare la richiesta in qualsiasi momento purché il servizio non sia già stato eseguito, e dovrá pagare a Reclamio i servizi effettivamente prestati, che sono valutati a 50€ fino allá presentazione della causa e al 25% dell'importo richiesto dallo stesso momento. Allo stesso modo , gli importi indicati saranno pagati in caso di duplicitá dei reclami o negligenza da parte del CLIENTE.

4.4 Si comprenderá che il processo legale é iniziato dal momento in cui Reclamio abbia presentato la causa giudiziaria. Nella maggior parte dei casi, non sará necessario tenere un'audizione, quindi non ci saranno spese aggiuntive di procura o notaio. Sará necessario tenere un'audizione solo se la compagnia aerea o il giudice lo ritenga. In questo senso, il cliente accetta di presentarsi all’udienza e/o di concedere, se necessario, potere notariale per azioni legali o “aptud acta”(il cliente deve presentarsi al tribunale). Se per qualsiasi motivo il cliente non potesse presentarsi, Reclamio puó rappresentare il cliente attraverso un avvocato, con spese che possono essere trasferite al cliente, anche se non sará obbligato a farlo. L'inadempienza ingiustificata del cliente all'audizione dá diritto a Reclamio di richiedere i suoi onorari in base all'importo della somma richiesta. Se a causa della mancata comparizione in udienza la compagnia aerea ottiene una pena a costi favorevoli, il cliente dovrá assumere le spese legali del processo.

4.5. Nel caso di un accordo con il vettore aereo in cui viene concordato, oltre al pagamento di spese legali e/o altre spese, il cliente assegna a Reclamio il crédito che é stato generato a suo favore da questi concetti.

4.6 Nel caso di ottenere un giudizio stimato in cui, oltre al pagamento dell’importo richiesto, la società è condannata a pagare gli interessi e le spese legali, i cliente assegna a Reclamio la decisione di liquidare il credito che è stato generato a suo favore. Nel caso contrario in cui, la richiesta non ottiene un esito positivo e la società ottiene un giudizio sui costi, Reclamio assumerà le spese, in modo che il cliente non debba pagare nulla.

4.7 A partire della firma del documento e/o mandato, il cliente si impegna a sostenere i costi della richiesta e le tariffe concordate, anche quando accetta qualsiasi indennizzo offerto dalla compagnia aerea con o senza l'intervento di Reclamio e/o contro il suo consiglio.

4.8 Se il cliente fornisce informazioni insufficienti o errate necessarie per il pagamento del risarcimento, Reclamio ha il diritto di detrarre i costi esterni imposti, oltre allá commissione concordata. Se dopo successivi solleciti e sforzi ragionevoli da parte di Reclamio di contattare il cliente, quest'ultimo non risponde o non fornisce le informazioni richieste per il pagamento della parte concordata del risarcimento, Reclamio avrá il diritto di riservare la parte del risarcimento che in altre circostanze sarebbero state trasferite al cliente.

4.9 Quando il pagamento del risarcimento deve essere effettuato tramite bonifico bancario su un conto estero, le commissioni derivanti da tali transazioni internazionali saranno a carico del cliente.

4.10 Quando Reclamio, la compagnia aerea o il tribunale, hanno effettuato il pagamento del risarcimento al cliente, Reclamio non sará piú responsabile di:

  • 1) Assegni, carte di debito prepagate, carte di credito e simili.
  • 2) Nessun effetto derivato dal cliente che fornisce informazioni o indirizzi bancari errati, incluso ma non limitativo, il compenso pagato a un destinatario sbagliato. Pertanto, se il risarcimento è stato pagato a un altro destinatario a causa dell'errore del cliente, Reclamio non è obbligato a richiederlo attivamente.

4.11 Non puó essere richiesto nessun tipo di interesse nel periodo d’entrata e uscita del pagamento. Reclamio si riserva il diritto di trattenere tutti gli interessi che sono stati recuperati dalla compagnia aerea.

4.12 Non verrá fornita nessuna fattura e commissioni addebitate, per impostazione predefinita per il servizio effettuato, ma puó essere richiesta e inviata via email.

4.13 Reclamio non sará responsabile per nessun importo di risarcimento, danni o simili, nell’impedimento per trasferire il pagamento al cliente a causa di un evento al di fuori del proprio controllo, inclusi, senza limitazioni, sciopero, chiusura, controversia professionale, causa di forza maggiore, guerra, disordine sociale, danno intenzionato, ordine di legge e governativo,regole, regolamento o direttive, incidente, guasto di impianti e macchinari, incendio, inondazione o tempesta.

5. Protezione dei dati

Reclamio utilizzerà i dati personali forniti dal cliente solo allo scopo di elaborare il reclamo in conformità con la legislazione in vigore in Spagna e nell'Unione Europea, in particolare con il Regolamento 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche nel settore del trattamento dei dati personali e della libera circolazione di tali dati e delle relative norme di attuazione. Il cliente fornisce a Reclamio l'esplicito consenso al trattamento dei dati forniti e al loro utilizzo nell'ambito del rapporto contrattuale.

Reclamio trasferirà i dati personali a terzi solo alle seguenti condizioni:

  • 1) se è per una finalità direttamente correlata alla finalità originaria per la quale i dati sono stati raccolti;
  • (2) Se necessario per la preparazione, la negoziazione e l'esecuzione di un contratto con il cliente;
  • (3) Se richiesto a causa di un obbligo legale, amministrativo o giudiziario.
  • (4) se è necessario per l'accertamento o la tutela di un diritto in materia di azioni giudiziarie;
  • 5) Se servono a prevenire abusi o altre attività illegali, come attacchi intenzionali, per garantire la sicurezza dei dati.

6. Dati e informazioni del cliente

6.1 Il cliente deve fornire tutti i dati e le informazioni necessarie per la corretta esecuzione del servizio. Il Cliente garantisce che i dati e le informazioni fornite sono corretti, completi e veritieri.

6.2 Il Cliente si impegna a manlevare Reclamio sotto tutti gli aspetti per qualsiasi reclamo di terzi, per comunicazione errata del Cliente, fornitura di dati o condotta fraudolenta.

6.3 In caso di dati e informazioni errate o comportamenti fraudolenti, Reclamio si riserva il diritto di risolvere il contratto con effetto immediato. In caso di risoluzione del contratto ai sensi del presente paragrafo, il cliente non avrà alcun diritto al risarcimento.

6.4 I documenti redatti e utilizzati per la gestione completa del reclamo (sia extragiudiziale che giudiziaria) sono di proprietà di Reclamio. Pertanto, Reclamio si riserva il diritto di consegnarli al cliente. Il cliente sarà tenuto informato dello stato del suo reclamo ogni volta che lo richieda.

7. Politica di recesso

7.1 Il cliente ha un periodo di 14 giorni per esercitare il suo diritto di recesso senza costo. Per questo motivo Reclamio mette a disposizione un modello scaricabile sul sito web.

7.2 Per esercitare il suo diritto di revocare il suo consenso, il cliente deve dichiarare inequivocabilmente che desidera annullare il reclamo. La comunicazione deve essere indirizzata tramite e-mail a info.it@reclamio.com, oppure tramite posta a CUSTOMER CARE TECHNOLOGIES S.L., C/Rambla Iberia, 97 CP: 08205 Sabadell (Barcellona), o tramite fax 0034 933 969 865.

7.3 Il Cliente non può revocare l'accettazione del contratto se il vettore ha informato Reclamio dell'accettazione del reclamo, in quanto in tal caso il servizio richiesto sarebbe stato completato.

8) Disposizioni finali

8.1 Reclamio è autorizzata a modificare i presenti Termini e Condizioni, commissioni, commissioni e a stabilire condizioni aggiuntive in qualsiasi momento e senza preavviso. Tuttavia, eventuali modifiche che hanno un effetto negativo sul cliente non si applicano al cliente a meno che non accedano a tali nuove modifiche.

8.2 Le leggi della Spagna si applicano ai presenti Termini e Condizioni, al documento di autorizzazione e all'accordo tra Reclamio e il cliente. Qualsiasi controversia riguardante questi Termini e Condizioni, il documento di autorizzazione e trasferimento di diritti o disposizioni del sito web deve essere risolta esclusivamente dinanzi ai tribunali di Barcellona.

8.3 Se una qualsiasi disposizione dei presenti Termini e Condizioni è o diventa nulla, illegale o inapplicabile, ciò non pregiudica la validità delle restanti disposizioni.

8.4 Il testo integrale dei presenti Termini e Condizioni e del documento di autorizzazione sono stati redatti in diverse lingue, anche se in caso di discrepanza di interpretazione prevarrà la versione in spagnolo.

Questo sito utilizza i cookie per ottenere dati statistici sulla navigazione dei propri utenti. Se continui a navigare consideriamo che accetti il suo utilizzo. [maggiori informazioni] Accetta